Logo Vivinblu Piscine
Relax a bordo piscina interrata
Piscina interrata vista lago
Piscina interrata bordo e doccia

+39 392.666.7301

Via A. Neviani, 103 - 0166 Roma

Tecnica costruttiva delle Piscine Interrate Roma linea Solaris Progress

Tecnica costruttiva per le piscine interrate Solaris

Le piscine Solaris Progress sono costruite rispettando la norma EN1090-1 e la marcatura CE obbligatoria (rilasciata dall’ente di certificazione IIS CERT) inerenti alle strutture in acciaio.

LEADER NEL MERCATO

Le piscine interrate Solaris, sono realizzate mediante procedimenti brevettati che l’hanno posta come leader del mercato Italiano. Una piscina interrata Solaris è certezza di solidità, durata e bellezza.

Certificato EN1090 e CE

La struttura Model-Tech autoportante per le piscine interrate

Piscine interrate pannello portante Solaris Progress

Le piscine prefabbricate Solaris Progress sono state calcolate secondo le norme strutturali antisismiche e progettate secondo quanto previsto dalla Norma EN 1090-1, la quale stabilisce che le strutture in acciaio devono essere marcate CE (condizione necessaria per essere immesse sul mercato, così come stabilito nelle NTC2018 § 11.1), questo per garantire un’installazione sicura su ogni tipo di terreno naturale, senza dover eseguire costose solette strutturali in cemento armato (come da calcoli forniti e previa verifica geotecnica). La struttura della vasca viene realizzata con pannelli nervati Modul-Tech modulari autoportanti antisismici (sistema esclusivo inventato da Claudio Busatta – Presidente Piscine Solaris) in acciaio speciale S280GD, di forte spessore (150/100). L’esclusiva protezione zincata a caldo Magnelis310, eseguita secondo le norme NF, prevede una resistenza alla corrosione almeno doppia rispetto a quella di una zincatura classica. Test in laboratorio in nebbia salina, hanno evidenziato che la sua struttura assicura una protezione attiva, (sotto il suolo) che può arrivare sino a 100 anni. La combinazione tra la nervatura orizzontale e la zincatura a caldo dei pannelli Modul-Tech, ci permettono di garantire la struttura di una piscina Solaris Progress per 30 anni* (3 volte di più della garanzia decennale di una struttura in cemento armato tradizionale).

lI vantaggio di un pannello nervato rispetto ad un pannello liscio è evidente! Provate a prendere due fogli di carta di uguale spessore, uno lo lasciate liscio e l’altro lo piegate a ventaglio; il foglio pieghettato è incredibilmente più resistente. La nervatura orizzontale dei pannelli Modul-Tech conferisce alla struttura di una Piscina Solaris Progress una resistenza meccanica eccezionale, permettendole di sopportare costrizioni fisiche e pressioni fino a 10 volte superiori a quelle a cui sarà normalmente sottoposta dopo l’installazione. Gli elementi, dritti o curvi, si montano normalmente direttamente sul terreno, al fondo dello scavo, semplicemente mediante bulloneria zincata senza saldature o murature di rinforzo, permettendo di aumentare ulteriormente la resistenza alla corrosione e senza la necessità di realizzare costosi solettoni in cemento armato (previa verifica geotecnica). I montanti laterali di rinforzo, sono avvitati contro le pareti diritte della struttura (uno ogni 75 cm. per garantire una vera autoportanza) vengono fissati al suolo mediante un semplice cordolo perimetrale in calcestruzzo armato, assicurando una perfetta verticalità e stabilità delle pareti (come da calcoli forniti e previa verifica geotecnica). La struttura Modul–Tech è conforme alle norme antisismiche del D.M. 14/01/2008 e collegati, di cui verrà rilasciata copia dei relativi calcoli strutturali (come stabilito nelle NTC2018 § 11.1). Essa può essere 

Piscine interrate prove carico pannello Solaris Progress

installata, sia interrata che fuori terra, su qualsiasi tipo di terreno stabile (a terrazzi, in pendenza, ecc.) di qualsiasi natura esso sia (sabbioso, argilloso, ecc.) e sopporta, senza cedimenti, le sollecitazioni dovute agli sbalzi termici stagionali (gelate), nonché i piccoli assestamenti accidentali del suolo. Nessun’altra struttura di piscina in muratura, in vetroresina, ecc., può darvi una sicurezza così elevata.

È coperta da una garanzia di 30 ANNI unica nel settore

Caratteristiche esclusive della struttura delle piscine interrate Solaris Progress

 

La zincatura a caldo Magnelis 310 di protezione dei pannelli “Modul-Tech”

Il rivestimento Magnelis310, applicato con un processo di zincatura a caldo, gioca un ruolo fondamentale nella lotta alla corrosione dei nostri pannelli. Il rivestimento avviene mediante l’immersione totale delle lastre di acciaio in un bagno di una lega fusa composta da 93,5% di zinco, 3,5% di alluminio e 3% di magnesio alla temperatura di 450°C che permette di ottenere uno strato protettivo di Magnelis pari a 100/120 micron. In questo modo si realizza una lega protettiva in grado di garantire una resistenza alla corrosione fino a 10 volte superiore all’acciaio zincato, anche in ambienti particolarmente aggressivi, come quelli contenenti cloro e quelli altamente alcalini, garantendo una protezione attiva che può arrivare a 100 anni.

Vantaggio: l’autocopertura

La protezione è assicurata anche quando si verificano graffi o incisioni sul pannello. Infatti, grazie ad un noto processo elettrochimico, le molecole di zinco sono in grado di spostarsi e di riformare la protezione. Grazie a questo fenomeno e alla lega acciaio/Magnelis310 la ruggine non si espande.

La seconda parete coibentante in poliestere armato:

In fase di montaggio la struttura in acciaio nervato viene rivestita, sul lato interno della vasca, con un pannello in poliestere armato (spessore 100/100) avente funzioni di supporto per il rivestimento in pvc garantendo una finitura estetica perfetta. Non si noteranno infatti le giunzioni tra i vari pannelli (sistema esclusivo brevettato inventato da Claudio Busatta). Grazie alle sue caratteristiche di bassa conducibilità termica, permette di mantenere la temperatura dell’acqua all’interno della vasca. Nonostante il 90% della dispersione del calore si ha dallo scambio termico della superficie dell’acqua con l’aria, l’effetto coibentante della seconda parete in poliestere armato, permette di mantenere l’acqua della vostra piscina più calda.

Vantaggio:

L’applicazione della seconda parete interna in poliestere armato garantisce una protezione da eventuali infiltrazioni esterne e previene anche la formazione di macchie, garantendo un maggiore isolamento termico.

Piscine interrate - Parete in pannelli d'acciaio
Piscine interrate - Pannello in acciaio